Bagni Margherita

Publié le par Mémoires de Guerre

Margherita Bagni de son vrai nom Margherita Maria Bagna, née à Turin le 21 février 1902 et morte à Rome le 2 juillet 1960 est une actrice italienne et une doubleuse de voix. Elle est apparue dans 37 films entre 1918 et 1959. 

Bagni Margherita

Carrière

Margherita Bagni est la fille d'acteurs. Elle entre à un très jeune âge la compagnie de théâtre d' Ermete Zacconi. Après avoir épousé Renzo Ricci, en 1925, elle forme avec lui la société Ricci-Bagni. Elle fait ses débuts au cinéma en 1918 à l'âge de 15 ans, dans « Gli Spettri  » de Caldiera, mais sa véritable carrière cinématographique commence au milieu des années 1930. Dans le cinéma, elle est principalement une actrice de genre, active aussi en tant qu'actrice de voix. Elle apparaît également dans plusieurs séries télévisées de succès. Sa fille Nora, aussi actrice est la première épouse de Vittorio Gassman

Filmographie

  • Gli spettri, regia di Antonio Caldiera (1918)
  • 30 secondi d'amore, regia di Mario Bonnard (1936)
  • I due sergenti, regia di Enrico Guazzoni (1936)
  • L'albero di Adamo, regia di Mario Bonnard (1936)
  • Il dottor Antonio, regia di Enrico Guazzoni (1937)
  • Jeanne Doré, regia di Mario Bonnard (1938)
  • Io, suo padre, regia di Mario Bonnard (1938)
  • Melodie eterne, regia di Carmine Gallone (1940)
  • La cena delle beffe, regia di Alessandro Blasetti (1941)
  • L'ultimo ballo, regia di Camillo Mastrocinque (1941)
  • I Promessi sposi, regia di Mario Camerini (1941)
  • La regina di Navarra, regia di Carmine Gallone (1942)
  • Margherita fra i tre, regia di Ivo Perilli (1942)
  • Il nostro prossimo, regia di Gherardo Gherardi (1943)
  • Natale al campo 119, regia di Pietro Francisci (1947)
  • Una lettera all'alba, regia di Giorgio Bianchi (1948)
  • Abbiamo vinto!, regia di Robert Adolf Stemmle (1950)
  • Operazione mitra, regia di Giorgio Cristallini (1951)
  • Quattro rose rosse, regia di Nunzio Malasomma (1951)
  • Ho scelto l'amore, regia di Mario Zampi (1952)
  • Ti ho sempre amato!, regia di Mario Costa (1953)
  • Le infedeli, regia di Steno e Mario Monicelli (1953)
  • Donne proibite, regia di Giuseppe Amato (1953)
  • Se vincessi cento milioni, regia di Carlo Campogalliani e Carlo Moscovini (1953)
  • Il barcaiuolo di Amalfi, regia di Mino Roli (1954)
  • Tempi nostri, regia di Alessandro Blasetti (1954)
  • Lacrime di sposa, regia di Sante Chimirri (1954)
  • Le diciottenni, regia di Mario Mattoli (1955)
  • Il conte Aquila, regia di Guido Salvini (1955)
  • Peccato che sia una canaglia, regia di Alessandro Blasetti (1955)
  • La fortuna di essere donna, regia di Alessandro Blasetti (1956)
  • I ragazzi dei Parioli, regia di Sergio Corbucci (1959)
  • Prepotenti più di prima, regia di Mario Mattoli (1959)

Publié dans Acteurs et Actrices

Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :

Commenter cet article