Gori Patrizia

Publié le par Mémoires de Guerre

Patrizia Gori (née à Rome en 1950) est une actrice de cinéma italienne.

Gori Patrizia
Gori Patrizia
Gori Patrizia
Gori Patrizia
Gori Patrizia

Carrière

Patrizia Gregori et parfois crédité du pseudonyme de Patricia Gore, ou Mimma Gori. Également active à la télévision, elle a connu une période de notoriété entre 1971 et 1981 en interprétant, pour le cinéma italien, plusieurs films policiers et des comédie érotique. Elle a posé nue pour l'édition italienne de Playboy dans le numéro de novembre 1977.

Filmographie

  • Il prete sposato, regia di Marco Vicario (1971)
  • Rugantino, regia di Pasquale Festa Campanile (1973)
  • Il re della mala, regia di Jurgen Roland (1973)
  • L'eredità dello zio buonanima, regia di Alfonso Brescia (1974)
  • Quelli che contano, regia di Andrea Bianchi (1974)
  • L'educanda, regia di Franco Lo Cascio (1975)
  • Le dolci zie, regia di Mario Imperoli (1975)
  • Emanuelle e Françoise (Le sorelline), regia di Joe D'Amato (1975)
  • Calore in provincia, regia di Roberto Bianchi Montero (1975)
  • Un urlo dalle tenebre, regia di Angelo Pannacciò (1975)
  • Roma drogata la polizia non può intervenire, regia di Lucio Marcaccini (1975)
  • Stangata in famiglia, regia di Franco Nucci (1976)
  • Le due orfanelle, regia di Leopoldo Savona (1976)
  • Inhibition, regia di Paolo Poeti (1976)
  • I vizi morbosi di una governante, regia di Filippo Walter Ratti (1977)
  • La sorprendente eredità del tontodimammà, regia di Roberto Bianchi Montero (1977)
  • Perversion, regia di Alain Payet (1977)
  • Fraulein Kitty, regia di Patrice Rhomm (1977)
  • La guerra dei robot, regia di Alfonso Brescia (1978)
  • Il commissario Verrazzano, regia di Franco Prosperi (1978)
  • La calda bestia di Spilberg, regia di Alain Payet (1978)
  • Belli e brutti ridono tutti, regia di Domenico Paolella (1979)
  • Gamines à tout faire, regia di Alain Payet (1979)

Publié dans Acteurs et Actrices

Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :

Commenter cet article