Manuela Arcuri nega il menage a trois con Berlusconi per far lavorare il fratello: intervista a La Confessione

Publié le par Blitz Quotidiano di Alberto Francavilla

Manuela Arcuri nega il menage a trois con Berlusconi per far lavorare il fratello: intervista a La Confessione (Foto d’archivio Ansa)

Manuela Arcuri nega il menage a trois con Berlusconi per far lavorare il fratello: intervista a La Confessione (Foto d’archivio Ansa)

Manuela Arcuri nega di aver mai pensato a un menage a trois con Berlusconi per far lavorare il fratello. La Arcuri è stata intervistata da Peter Gomez per La confessione. La trasmissione andrà in onda venerdì 9 febbraio sul Nove. Ma alcuni stralci (con video) sono già stati pubblicati sul sito del Fatto Quotidiano (Gomez è direttore de ilfattoquotidiano.it).

Perché Gomez ha chiesto questo alla Arcuri? Perché anni fa furono pubblicate delle intercettazioni tra la Arcuri e Gianpaolo Tarantini che parlavano delle cene a casa di Berlusconi. E altre intercettazioni tra Berlusconi e Gianpi in cui si parlava della Arcuri. Nelle telefonate si faceva riferimento a lei e alla sua amica Francesca Lana. E della possibilità di andare alle ormai celebri cene di Arcore.

Manuela Arcuri a La Confessione nega i menage a trois con Berlusconi

“È vero che Gianpi, questo ragazzo pugliese, mi aveva detto di andare a qualche cena – ha spiegato l’ex modella – Sono andata un paio di volte, sempre in compagnia di un’amica”. Chiede Gomez: “Ma come si spiega che Tarantini sostenesse che lei sarebbe stata disposta ad avere un ménage à trois con Berlusconi in cambio del fatto che suo fratello partecipasse a una trasmissione televisiva?”. Risposta della Arcuri: “Ma io non ho mai detto a Gianpi, né tantomeno a Berlusconi, di far lavorare mio fratello. Io non ho mai detto queste cose: ‘Fai lavorare me o mio fratello in cambio di che? Di niente!”.

Berlusconi, Gianpaolo Tarantini e le intercettazioni su Manuela Arcuri

Le intercettazioni tra Berlusconi e Gianpaolo Tarantini su Manuela Arcuri non sono ancora del tutto chiare. Una delle ipotesi dell’epoca è che Gianpi volesse organizzare una cena tra Berlusconi, la Arcuri e una amica di lei. E che la finalità fosse quella di far ottenere alle due ragazze una parte in tv. Ma non è chiaro né cosa avrebbero dovuto fare per ottenerla (cioè se sarebbe bastata la semplice presenza) né se l’incontro ci sia poi effettivamente stato.

Publié dans Articles de Presse

Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :
Commenter cet article