Giorgia Meloni, il messaggio che azzera la sinistra: "Basta menzogne"

Publié le par Libero Quotidiano

Giorgia Meloni, il messaggio che azzera la sinistra: "Basta menzogne"

Giorgia Meloni è stanca. I ripetuti attacchi che arrivano da sinistra a base d'odio sono ormai una costante della campagna elettorale. E per ultimo la Meloni ha incassato il fango apparso su Repubblica in cui con un appello le donne di sinistra chiedono il voto utile per evitare "che con la destra al governo si perdano i diritti acquisiti". E ancora: "Non fatevi ingannare dal fatto che a governare potrebbe essere una donna, guardate quali valori porta", si legge nell'appello sul quotidiano diretto da Maurizio Molinari.

La risposta della Meloni non si è fatta certo attendere: "Basta menzogne. Leggo da giorni questi surreali appelli nei quali si sostiene che votando Fratelli d’Italia (e una donna come Premier) le donne perderanno i loro diritti. Di grazia, potete dirci anche quale diritto vorremmo abolire? Aborto, divorzio, lavoro, serate con gli amici, lo smalto? Con Fratelli d’Italia, semmai, verrebbero aggiunti diritti che fin qui sono stati negati. Quando devi mentire spudoratamente per attaccare qualcuno, vuol dire che quel qualcuno è nel giusto". Insomma l'odio su Fratelli d'Italia, sulla Meloni soprattutto e sul centrodestra non cessa. Questi 10 giorni che ci separano dal voto saranno di certo pieni di veleni. Ma da una sola direzione: quella che va da sinistra verso il centrodestra. 

Publié dans Articles de Presse

Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :
Commenter cet article