Rossi Luisa

Publié le par Mémoires de Guerre

Luisa Rossi, née à Milan le 26 janvier 1925 et morte à Rome le 23 mai 1984, est une actrice italienne. Elle est apparue dans plus de 25 films entre 1941 et 1978. 

Rossi Luisa
Rossi Luisa

Carrière

Née à Milan, Luisa Rossi a fait ses débuts en 1943 dans le film Ho tanta voglia di cantare de Mario Mattoli. En 1945, elle obtient l'appréciation de la critique dans le film La Dernière Chance de Leopold Lindtberg, mais ne réussit pas à capitaliser sur son succès précoce et a joué par la suite souvent les second rôles dans des modestes productions. À partir du milieu des années 1950, Luisa Rossi s'est tournée vers la télévision et le théâtre en travaillant entre autres avec Luchino Visconti, Giorgio Strehler et Dario Fo. 

Filmographie

  • Il re d'Inghilterra non paga, regia di Giovacchino Forzano (1941)
  • Ho tanta voglia di cantare, regia di Mario Mattoli (1943)
  • L'ultima speranza, regia di Leopold Lindtberg (1945)
  • Sotto il sole di Roma, regia di Renato Castellani (1948)
  • Rocambole, regia di Jacques De Baroncelli (1948)
  • Accidenti alla guerra!..., regia di Giorgio Simonelli (1948)
  • Giudicatemi!, regia di Giorgio Cristallini (1949)
  • Biancaneve e i sette ladri, regia di Giacomo Gentilomo (1949)
  • Il lupo della Sila, regia di Duilio Coletti (1949)
  • Faddija - La legge della vendetta, regia di Roberto Bianchi Montero (1950)
  • Miss Italia, regia di Duilio Coletti (1950)
  • Il monello della strada, regia di Carlo Borghesio (1950)
  • Sangue sul sagrato, regia di Goffredo Alessandrini (1951)
  • Imbarco a mezzanotte, regia di Joseph Losey e Andrea Forzano (1952)
  • Lo sai che i papaveri..., regia di Vittorio Metz e Marcello Marchesi (1952)
  • Lasciateci in pace, regia di Marino Girolami (1953)
  • Redenzione, regia di Pietro Caserini (1953)
  • Er fattaccio, regia di Riccardo Moschino (1953)
  • Finalmente libero!, regia di Mario Amendola e Ruggero Maccari (1953)
  • Amarti è il mio peccato, regia di Sergio Grieco (1954)
  • La figlia del forzato, regia di Gaetano Amata (1954)
  • Il grande addio, regia di Renato Polselli (1954)
  • Il processo dei veleni, regia di Henri Decoin (1955)
  • Suor Letizia, regia di Mario Camerini (1956)
  • Ecce bombo, regia di Nanni Moretti (1978)

Publié dans Acteurs et Actrices

Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :

Commenter cet article